Consigli d’uso

Sono i dettagli a fare la differenza

Scopri di più
Accensione

Come accendere la candela

Accendere lo stoppino da un lato e lasciare che la fiamma si diffonda per tutta la sua estensione.
La candela andrebbe lasciata accesa dai 30 ai 60 minuti ogni volta che si decide di accenderla per favorire lo scioglimento della prima parte che fa da barriera. Tale operazione contribuirà ad evitare la formazione di «tunnel» e che residui di cera rimangano sui bordi. Inoltre permetterà che quando si spegne si raffreddi in modo omogeneo, livellato.

L’altezza della fiamma potrebbe variare durante l’utilizzo del prodotto, ed occasionalmente potrebbe apparire come spenta. Tale fenomeno è normale: anche nel caso in cui risulti più bassa, la fiamma continua a produrre calore e la sua altezza dovrebbe ripristinarsi durante l’utilizzo.

Per ottenere il miglior risultato di consumo, si consiglia di lasciare la candela accesa per 3 - 4 ore.

Stoppino

Manutenzione dello stoppino

Per una corretta manutenzione dello stoppino è bene controllarne la lunghezza perché se troppo corto non riuscirà a produrre abbastanza calore per tenere accesa la fiamma, se troppo lungo potrebbe iniziare a produrre fumo.

Si consiglia di mantenere la lunghezza dello stoppino controllata a 0,5 cm.

fragranza

Mantenimento della fragranza

Se la candela è profumata per mantenere viva e intatta la fragranza ad ogni accensione è importante tenere la candela accesa per almeno 2 ore ogni volta.

In questo modo il processo di combustione sarà completo e omogeneo; 2 ore inoltre è il tempo ideale per far permettere alla candela di iniziare a sprigionare il suo profumo e irradiarlo nell’ambiente.

Posizionamento

Come posizionare la candela

Posizionare la candela su una superficie piana, resistente al calore ed assicurarsi che la candela sia messa lontana da bambini, animali domestici, da materiali che possano attirare il fuoco e altre fonti calore.

Per la vostra sicurezza, spostare la candela solo quando la fiamma è spenta e la cera è fredda. Rimuovere o rovesciare la cera liquida potrebbe causare lo spegnimento dello stoppino o un suo danneggiamento, pregiudicando il corretto consumo della candela in futuro.

Spegnimento

Come spegnere la candela

Non soffiare sulla candela per spegnerla: l’aria alimenta il fuoco mentre ciò che lo spegne è proprio la mancanza di quest’ultima; secondariamente perché soffiare sulla fiamma crea del fumo che annienta tutto il profumo acquisito nella stanza.

Con l'aiuto di una pinzetta o con la punta delle forbici immergete lo stoppino nella cera liquida che si è formata; la fiamma si spegnerà immediatamente. A questo punto riportate lo stoppino in posizione verticale.

Seguendo questi semplici passaggi non avrete generato fumo e inoltre lo stoppino sarà perfettamente incerato per la prossima accensione!

Smaltimento

Come smaltire la candela

Quando uno strato di circa 6 mm rimane sul fondo, è il momento di interrompere l’utilizzo della candela.

Spegnere dunque la candela e smaltirla secondo le istruzioni di smaltimento locali.


Informazioni sulle nostre etichette

Guida pratica sul significato delle icone

Scopri il significato delle icone presenti sulle etichette delle nostre candele per un corretto utilizzo. Crea atmosfere uniche e utilizzare le candele nel miglior modo possibile. Ricorda, sono i dettagli a fare la differenza.

  • Non lasciate incustodite le candele accese Non lasciate incustodite le candele accese
  • Posizionate le candele accese ad una distanza minima tra loro Posizionate le candele accese ad una distanza minima tra loro
  • Tenere lontano da altre fonti di calore Tenere lontano da altre fonti di calore
  • Non spostate mai una candela accesa, aspettate che la cera si raffreddi Non spostate mai una candela accesa, aspettate che la cera si raffreddi
  • Mantenere le candele al riparo da correnti d'aria Mantenere le candele al riparo da correnti d'aria
  • Tenere le candele lontano dalla portata di bambini e animali domestici Tenere le candele lontano dalla portata di bambini e animali domestici
  • Prevenite la formazione di fumo mantenendo lo stoppino a una lunghezza di 3mm Prevenite la formazione di fumo mantenendo lo stoppino a una lunghezza di 3mm
  • Non gettate fiammiferi, resti di stoppino o altri residui nella cera Non gettate fiammiferi, resti di stoppino o altri residui nella cera